Su Sky fanno i furbetti e Nitto Palma (Pdl) s’infuria e se ne va: «Non mi faccio prendere in giro»

È stato tutto chiarissimo: il “democratico” Zanda in aula ha straparlato, un intervento sopra le righe, stantìo nel suo antiberlusconismo, che non teneva conto di quanto era accaduto pochi minuti prima in aula. Nitto Palma, del Pdl, ha replicato, sempre ai microfoni di Palazzo Madama, che «sentite le parole di Zanda, non avrebbe votato la fiducia». Tutto chiaro, tranne per Sky. E quindi tutto è finito con un litigio in tv: Nitto Palma si è tolto bruscamente l’auricolare e ha lasciato indispettito la diretta di Sky Tg24: «Se volete prendere in giro, fatelo con qualcun altro…». Un momento di nervosismo del senatore del Pdl durante la lunga trasmissione sulla fiducia al governo Letta. A Palma, il conduttore Gianluca Semprini aveva chiesto appunto del suo intervento «in dissenso» con la decisione di Berlusconi di votare la fiducia. Immediata la precisazione dell’ex magistrato: «Non sono d’accordo, le cose non stanno così. Ho detto che sarei stato disponibile a seguire l’indicazione del gruppo prima di sentire Zanda e di constatare che non c’è nulla della pacificazione di cui si parla». Ma allora come ha votato, ha votato la fiducia? chiede il giornalista.«No, immagino che lei lo sappia visto che è di questo che parliamo…». «Beh, siamo in diretta e non l’abbiamo visto, ce lo dica…». Le voci si accavallano e Palma non apprezza: «Se volete prendere in giro fatelo con qualcun altro» ha detto mentre dribblava l’inviata di Sky al Senato e si allontanava. Più tardi, durante la diretta, Sky Tg 24 ha trasmesso una parte delle dichiarazioni che Palma rilascia ai giornalisti nella sala stampa di Palazzo Madama.