“Miracolo” alla stadio: invalido si alza dalla sedia a rotelle sotto gli occhi dei tifosi. E il video fa impazzire il web

“Miracolo, miracolo!”, si sente urlare improvvisamente dagli spalti dello stadio “La Favorita”. Ma i tifosi non stanno esultando per un gol del Palermo al novantesimo e neanche per un rigore assegnato contro la Juventus, evento decisamente raro. No, il calcio non c’entra. “Guardatelo, si è alzato, miracolo!”, invocano con le mani in alto ringraziando il Padreterno i sostenitori del Palermo assiepati dietro la tribunetta riservata agli invalidi. I toni non sono da evento mistico, non siamo a Lourdes, anzi, si ride, ci si sganascia indicando quell’uomo che improvvisamente, al secondo gol dei rosanero alla Juventus in una partita di Coppa Italia, si solleva dalla sedia a rotelle per esultare col suo compagno di carrozzella. «Il Palermo ha fatto il miracolo!», si sente gridare. «Siediti che ti tolgono la pensione, siediti!», gli urlano tra l’ilarità generale. Poi l’invalido “miracolato” si risiede, ma intanto i tifosi dietro di lui hanno filmato tutto. E promettono: «Lo mettiamo su youtube». Quel filmato, datato 2010, finisce sul più popolare motore di ricerca di filmati del mondo, rilanciato in questi giorni da una catena incessante di link che ha fatto diventare “virale” quel video spedendolo sulle bacheche di milioni di italiani. Si ride, con l’ironia dei palermitani che ringraziano la propria squadra per aver aiutato quel Lazzaro-tifoso ad alzarsi e a camminare. Ma in realtà non sapremo mai se quell’uomo fosse davvero un falso invalido o solo un accompagnatore che occupava, in quel momento, la sedia a rotelle lasciata incustodita da qualcun altro. Certo, un’idea il popolo di Internet se l’è fatta, sintetizzata al meglio da un commento ricorrente: «È questa l’Italia!».