Foto su twitter di Obama con la banana: deputata russa accusata di razzismo

Le battutacce e le vignette offensive ci sono ovunque, anche in Russia. Un mare di polemiche sta travolgendo Irina Rodnina, deputata del partito putiniano Russia Unita ed ex campionessa olimpica di pattinaggio artistico: ha postato sul suo account twitter un fotomontaggio del presidente statunitense Obama con la bocca piena mentre qualcuno gli porge una banana. Proprio per questo si è beccata sul web (e non solo) un coro di reazioni sdegnate e di accuse di razzismo. «Me l’hanno inviato dagli Usa – ha spiegato – è la libertà di parola. Se qualcuno ha dei complessi, è un suo problema». Poi ha cancellato l’immagine, ma ormai gli internauti l’avevano già fatta girare sul web corredata di commenti di denuncia. Il deputato Valeri Gartung, membro della commissione per l’etica, ha preso le difese della sua collega su Radio Eco di Mosca («quello che è mal accolto in un Paese è normale in un altro, abbiamo culture differenti»), sostenendo inoltre che la commissione non potrà occuparsi della questione finché non sarà sollevata.