Sul web nuovi insulti a Lando Buzzanca e minacce ai giornalisti del “Secolo”

Una battaglia ideologica per Lando Buzzanca? Non ridete, ma ci manca poco. Non sono gli effetti dalla calura estiva, ma gli sviluppi di una gaffe (e usiamo un eufemismo) di un giornalista palermitano, Vassily Sortino, che su Facebook aveva scritto un post contro l’attore ricoverato al Santo Spirito dopo un presunto mancato suicidio. Una frase che in un primo momento il giornalista, collaboratore di Repubblica, nell’intervista al nostro giornale non aveva rinnegato. Qualche ora dopo, il figlio di Lando, Massimiliano Buzzanca aveva chiesto e ottenuto le pubbliche (su Facebook) scuse di Sortino. Non chiedeteci chi ha portato i tarallucci e chi il vino, eravamo però convinti che la vicenda fosse morta lì. Neanche per sogno.

Un blogger (ovviamente anonimo) che sembra appena scongelato dall’Unione sovietica degli anni Cinquanta, ha preso di mira il nostro quotidiano e l’autore dell’articolo in difesa di Buzzanca: «È un maiale fascista che non merita pietà e la stessa cosa vale per il giornalista che l’ha scritto». Un intervento zeppo di insulti, firmati Pennatagliente, che inizia così, tanto per capire il tenore: «Quella fogna maleodorante che ha come ragione sociale Il Secolo d’Italia – storico quotidiano fascista di via della Scrofa (mai toponomastica fu più azzeccata, visto che la scrofa è la femmina del maiale, ed i fascisti hanno tutti notoriamente la mamma maiala)…». Il resto dello sproloquio è un antologia di insulti per l’autore dell’articolo (Valter Delle Donne) per Lando Buzzanca e per il nostro giornale. «Piuttosto, da stigmatizzare è il tentativo del Sortino di sminuire quanto accaduto: non ha detto niente di male – siamo in tanti a pensarla così – mentre è estremamente grave che Facce da libro (Facebook ndr) censuri il libero pensiero, soltanto perché può essere inviso a qualcuno». Perché le minacce e le dichiarazioni d’odio contro chi è di destra ovviamente sono «libero pensiero…».

 Il blog di insulti contro Lando Buzzanca e il Secolo d’Italia

http://pennatagliente.wordpress.com/2013/08/11/caro-delle-donne-lando-buzzanca-e-un-maiale-fascista-e-non-merita-pieta-ma-la-stessa-cosa-vale-per-te/