Il royal baby finalmente ha un nome, anzi tre: George Alexander Louis

Il futuro re ha un nome: George Alexander Louis. Il Royal baby però sarà conosciuto “semplicemente” come il principe George di Cambridge. La scelta è ricaduta su un nome tradizionale e all’insegna della continuità, che era tra l’altro il favorito dai bookmaker. La scelta di William e Kate di chiamare il loro primogenito George, sarà presumibilmente molto gradita alla regina: re Giorgio VI era infatti il padre di Elisabetta II. Ed è un nome molto caro ai sudditi: re Giorgio infatti era molto amato e condivise con il suo popolo le terribili difficoltà della guerra. Comunque i bookmaker avevano visto giusto: George era il favorito a 3,50, seguito da James a 6,50. Nel 1982, quando nacque il principe William, bisognò attendere una settimana per conoscerne il nome. Per il Principe Carlo invece, fu necessario un mese. A prescindere dal nome e dalla data del suo annuncio, i bookmaker sono sicuri di una cosa: la nascita del Royal Baby è l’evento non sportivo su cui storicamente si è puntato di più. Intanto si apprende che sono stati oltre 10 milioni i sudditi del Regno Unito che ieri hanno seguito in tv il debutto dell’allora ancora royal baby, che per la prima volta è stato presentato dai genitori William e Kate alle telecamere di tutto il mondo di fronte alla Lindo Wing dell’ospedale St.Mary di Londra. Il duca e la duchessa di Cambridge insieme con il bebè hanno lasciato nel pomeriggio Kensington palace e si presume che siano diretti nella casa dei Middleton nel Berkshire. La coppia reale e il figlio sono stati visti lasciare il palazzo a bordo di una Range Rover: Willam alla guida e Kate sul sedile posteriore con il piccolo principe di Cambridge. Nel villaggio di Bucklebery, nel Berkshire, dove vive la famiglia Middleton, le forze dell’ordine hanno dato indicazioni ai giornalisti, fotografi e cameramen nei pressi della casa dei genitori di Kate, in preparazione dell’arrivo della coppia reale con il bebè. William è al momento in congedo parentale. Pilota di elicotteri di salvataggio della Raf, il duca di Cambridge dovrà riprendere servizio presso la base di Anglesley in Galles tra due settimane. La coppia con il bebè ha passato la notte a Nottingham Cottage, un appartamento di due stanze da letto nel complesso di Kensington Palace, in quanto la loro residenza (che sarà molto più grande) è ancora in fase di ristrutturazione. La coppia inoltre non ha ancora scelto una tata a tempo pieno per il neonato, tra il personale addetto alla “nuova” famiglia reale c’è però una governante italiana, la 42enne toscana Antonella Fresolone che era già nello staff della regina, e tra i suoi vari compiti per il momento potrebbe esserci anche quello di assistere la coppia nella cura del bambino.