Nella Capitale affluenza al 52,78%: un romano su due non ha votato

Poco meno della metà dei romani non è andata a votare alle comunali. L’affluenza al voto, secondo i dati diffusi dal sito di Roma Capitale con riferimento al 99,46% delle sezioni (2.586 su 2.600), è stata del 52,78%. Rispetto alle comunali del 2008, quando aveva votato il 73,52%, c’é stato un calo dell’affluenza di oltre 20 punti. Nella precedente tornata elettorale di febbraio, alle regionali, a Roma aveva votato il 69,61%, mentre alle politiche aveva votato il 77,63%. Il calo dell’affluenza maggiore si è registrato nei quartieri nord della Capitale (Cassia-Tor di Quinto) dove ha votato solo il 48,77% e di Casalotti dove si è registrata un’affluenza del 49,19%. Nella zona del Tiburtino c’é stata la maggiore affluenza, pari al 55,76%, seguita dal quartiere Montesacro attestato al 55,22%. Nel centro storico ha votato solo la metà esatta dei romani, il 50,85%.