Il Pdl in Calabria soddisfatto del risultato: i cittadini hanno confermato la loro fiducia

Il Pdl della Calabria canta vittoria per il risultato delle elezioni comunali nella regione. E lo fa attraverso una presa di posizione del coordinatore regionale del partito, Giuseppe Scopelliti, che è anche il presidente della Regione, e del suo vice, il senatore Tonino Gentile. “Questa tornata elettorale – sostengono Scopelliti e Gentile – ha confermato che i calabresi hanno fiducia nel Pdl. Un partito vivo e dinamico guidato da un gruppo dirigente in grado di interpretare le esigenze del territorio e fornire risposte adeguate”. I due dirigenti del Pdl concentrano la loro attenzione sui comuni con più di 20mila abitanti citando, tra l’altro, il caso di Isola Capo Rizzuto, comune in cui il primo cittadino uscente, Carolina Girasole, eletta con Sel e poi passata a Scelta civica, non è stata rieletta ed a subentrarle é stato proprio il candidato del Pdl, alleato con l’Udc, Gianluca Bruno. “A Bruno – affermano Scopelliti e Gentile – facciamo i complimenti e rivolgiamo gli auguri di buon lavoro. Negli altri due centri superiori a 20 mila abitanti, Acri e Corigliano, il centrodestra va comunque al ballottaggio. Inoltre sono arrivate vittorie incoraggianti in tantissimi altri comuni calabresi, segno che i cittadini stanno apprezzando il nostro operato e gli sforzi compiuti per far crescere la Calabria”. “I cittadini – concludono Scopelliti e Gentile – continuano a darci fiducia e, pur sapendo che c’è ancora tanto da fare, andiamo avanti con determinazione e con la consapevolezza di avere il supporto della gente”.