Vuoi un lavoro a 3.500 euro al mese? Rivolgiti ai grillini, ci penseranno loro

AAA lavoro cercasi. E stavolta, se sei fortunato e rispondi subito all’inserzione, ti può andare bene. L’unico problema è che rischi di ritrovarti circondato da grillini di ogni specie e misura, tra un “vaffa” formato giacca e cravatta (stile Parlamento) e un computer portatile per linkare le ultime notizie della rivoluzione a Cinque Stelle. Il “concorso” per portavoce d’onorevole sostituisce le solite richieste, così non saranno più di moda gli AAA cercasi che spesso riguardavano le ragazze per centri estetici, l’aiuto cuoco per la stagione estiva, i corrieri automuniti, gli animatori per villaggi o navi da crociera. Ma anche massaggiatrici, modelle e baby sitter. Il M5s del Trentino Alto Adige, infatti, «cerca i collaboratori per il portavoce (onorevole) Riccardo Fraccaro», così si legge in una e-mail che il deputato ha inviato all’Ansa, ricordando di avere bisogno di personale per  essere affiancato «nei difficili e importantissimi ruoli a cui è stato chiamato dopo l’elezione alla Camera dei deputati», ricoprendo – fa osservare – l’incarico di Segretario dell’Ufficio di Presidenza oltre ad essere membro della Commissione Affari costituzionali della Camera dei deputati. Il parlamentare grillino informa che a livello locale si cerca un collaboratore il cui stipendio sarà «di circa 3500 lordi (costo totale imposte incluse)». Per la funzione di Segretario d’Aula a Roma, Fraccaro offre poi «stipendio 2500 netti circa», chiarendo che «non sono previsti rimborsi spese di alcun tipo». Fraccaro cerca poi un «segretario/a generale con mansioni di ufficio stampa», senza specificare in questo caso la retribuzione. Sarebbe interessante sapere dove si svolgeranno le selezioni, se ci sarà una prova scritta, chi saranno i membri scelti per la commissione d’esame e se saranno mantenute segrete le tracce del compito. Perché o la rivoluzione è completa o non è. Come dovrebbe sapere il Che Guevara formato avanspettacolo.