Le Iene colpiscono ancora e il grillino Pizzarotti si fa bocciare in geografia: «Kabul? Si trova in Iraq»

Se per il sindaco M5S di Parma Federico Pizzarotti Kabul si trova «in Iraq», per Matteo Biffoni (Pd), Bashar al Assad è «il presidente del Libano». Incursione della “iena” Sabrina Nobile davanti al Parlamento per sottoporre i politici italiani a un nuovo test di stretta attualità e cultura generale. Nel servizio in onda domani alle Iene, in onda alle 21.20 su Italia 1 (e di cui è stata diffusa un’anticipazione), il bilancio finale è disastroso. Per par condicio l’emittente Mediaset riporta le figuracce di un esponente grillino, di uno del partito di Bersani e di un deputato del Pdl.

L’Oscar dell’ignoranza spetta, però, al sindaco di Parma. Nobile: «Dov’é Kabul?» Federico Pizzarotti: «In Iraq». Nobile: «Medvedev chi è?». Pizzarotti: «Adesso il ruolo preciso, come dire, non ve lo devo dire io». Nobile: «Ma chi è?». Pizzarotti: «Commissione europea, poi adesso dove nella Commissione Europea ve lo lascio dire a voi». Nobile: «Ma di che nazione può essere?». Pizzarotti: «Ce la giochiamo sulla Russia?». Nobile: «Magari è russo?». Pizzarotti: «Può darsi». Non va meglio a Matteo Biffoni, deputato del Pd. Nobile: «Chi è Assad?». Biffoni: «E’ il presidente del Libano». Nobile: «Sicuro?». Biffoni: «Sì». Queste le risposte di Amato Berardi (Pdl). Nobile: «Cartellino per il presidente, la piazza rifiuta il dialogo di Morsi. Chi è Morsi?». Berardi: «E’ un po’ complicato, la politica italiana, il sistema Italia». Nobile: «Chi è Morsi?» Berardi: «Non lo so». Nobile: «Cos’é Hamas?» Berardi: «La capisco bene cos’é Hamas, ma ripeto, qui in Italia bisogna riformare tutto il sistema giudiziario, finanziario, il sistema paese buon lavoro, grazie». Nobile: «Ne ha mai sentito parlare di Hamas?». Berardi: «Assolutamente sì». Nobile: «E cos’è?». Berardi: «Non commento, buon lavoro, grazie».