Brunetta e Schifani sono i nuovi capigruppo del Pdl

Con uno scroscio di applausi, ripetuto anche nel corso della riunione, il gruppo del Pdl alla Camera ha eletto all’unanimità e per acclamazione Renato Brunetta, ex ministro per la Funzione pubblica del governo Berlusconi, presidente del gruppo a Montecitorio. Brunetta prende il posto di Fabrizio Cicchitto. L’incontro dei parlamentari pidiellini è servito solo per formalizzare l’incarico visto che la decisione di nominare Brunetta (nome ‘blindato’ da Berlusconi) era già stata ufficializzata ieri nel corso della riunione dei deputati pidiellini a cui aveva preso parte anche l’ex capo del governo. Anche al Senato elezione per acclamazione del nuovo capogruppo Renato Schifani.

Anche il Pd al Senato ha eletto il nuovo capogruppo: è Luigi Zanda, che succede ad Anna Finocchiaro. Zanda è stato eletto per alzata di mano, con un astenuto. Alla Camera Bersani ha chiesto di votare Roberto Speranza e di procedere per acclamazione ma i deputati hanno chiesto e ottenuto il voto segreto. Speranza è stato eletto con 200 voti su 297. 53 sono state le schede bianche, 6 le nulle e 25 voti sono andati dispersi.