Scompare aereo da turismo con a bordo il figlio di Missoni

Un piccolo aereo da turismo è scomparso in Venezuela, sulle acque dell’arcipelago Los Roques. A bordo c’erano sei persone, i due piloti e quattro italiani: Vittorio Missoni, figlio maggiore dello stilista Ottavio Missoni, la moglie Maurizia Castiglioni, i loro amici Elda Scalvenzi e Guido Foresti. Lo ha confermato Pietro Foresti, figlio di questi ultimi: «L’unica cosa che sappiamo è che hanno interrotto le ricerche». Vittorio Missoni è responsabile commerciale dell’azienda ed è considerato l’ambasciatore della griffe nel mondo. Nella zona sono state impegnate diverse imbarcazioni e due-tre aerei venezuelani. La Farnesina ha attivato i canali di informazione nel Paese e il consolato italiano, in raccordo con l’Unità di crisi, è in stretto contatto con Caracas. Nel 2008 – anche in questo caso un 4 gennaio – le acque di Los Roques furono al centro di un’altra misteriosa vicenda: un velivolo da turismo della compagnia Transaven con a bordo otto italiani scomparve mentre era in volo da Caracas in avvicinamento all’arcipelago.