Regionali Lazio: la lista del Pdl a Roma. Tutti i nomi

Il Pdl ha consegnato al Tribunale di Roma la lista provinciale per le prossime Regionali del Lazio. A consegnarla, insieme al responsabile elettorale nazionale Ignazio Abbrignani, il capo dei senatori Maurizio Gasparri: «La notizia – ha detto – è che il Pdl ha consegnato la lista il giorno prima. Come avevo promesso tre anni, fa questa volta la lista l’ho portata io». Nel 2010 il caos avvenuto alla presentazione portò la lista del Pdl di Roma all’esclusione. Capolista Pino Cangemi, assessore regionale uscente. A seguire un trio di assessori uscenti, tutti “vittime” del caos liste del 2010. Si tratta di Pietro Di Paolo, Luca Malcotti e Marco Mattei. Chiude la testa della lista Pier Ernesto Irmici (consigliere regionale uscente). Da qui in poi si va in ordine alfabetico. Ecco Antonello Aurigemma (assessore Campidoglio), Massimo Cacciotti (pres Ater provincia Roma), Fabio De Lillo (ex assessore della giunta Alemanno), Federica De Pasquale, Luca Gramazio (capogruppo in Campidoglio), Irene Maggiulli, Maria Maddalena Manca, Maria Grazia Masella, Erder Mazzocchi (numero uno dell’Arsial), Fabrizio Messina, Antonella Moroso, Susanna Nursia, Bruno Prestagiovanni (ex presidente Ater Roma), Adriano Palozzi (ex presidente Cotral e sindaco di Marino), Ermenegildo Rossi, Priscilla Rucco, Giovanni Sirini, Margherita Soncini, Barbara Tomassi, Gabriella Treggiari, Cesare Viale, Raffaella Viglione, Marco Visconti (assessore Campidoglio). In Ciociaria il Pdl candida il presidente del consiglio regionale uscente, Mario Abbruzzese, l’ex presidente della Provincia di Frosinone Antonello Iannarilli, la consigliera regionale uscente Annalisa D’Aguanno e Walter Tersigni, fratello del sindaco di Sora. L’ex consigliere Antonio Cicchetti è invece candidato a Rieti. A Viterbo non ci sarà Francesco Battistoni, “nemico” storico di Franco Fiorito, l’ex capogruppo Pdl (“Batman”) di Anagni, travolto dall’inchiesta sulla gestione dei fondi del gruppo consiliare. Battistoni è infatti già candidato per la Camera dei deputati nel collegio Lazio 2.