E Maga Magò entra nel duello della primarie

Non solo gli “assenti giustificati” del primo turno. La platea dei votanti al ballottaggio delle primarie del centrosinistra di domenica prossima sembra doversi allargare. Le lagnanze di Renzi qualcosa hanno sortito. Chi non ha votato al primo turno ma vuole farlo al secondo potrà presentare entro oggi la richiesta, «anche per fax e mail», al proprio coordinamento provinciale che poi entro sabato dovrà avvertire il cittadino se potrà votare o meno domenica. È la disposizione di una circolare inviata dal coordinatore nazionale del Comitato per le primarie, Nico Stumpo, ai coordinamenti provinciali e regionali. Intanto non sembra fermarsi la fantasia al potere del sindaco di Firenze che già  da Twitter aveva invitato a “fabbricare” un biglietto d’aereo falso, con l’ausilio di un sito internet, per portare la fatidica giustificazione dell’assenza di domenica scorsa.

Leggi l’articolo in versione integrale sul Secolo d’Italia del 29 novembre