Le primarie per il Pdl? Sacrosante

Momento unificante e di rilancio oppure pomo della discordia? Le primarie, nel centrodestra, non sembrano avere vita facile. La rinnovata vitalità comunicativa e politica di Berlusconi sembra infatti aver bloccato il processo di partecipazione dal basso che stava pian piano trasformando il Pdl in partito “vero”. Sarà anche per rilanciare quell’istanza di rinnovamento che stasera, alle 20,30, in piazza San Giovanni a Roma, diversi esponenti del Pdl si ritroveranno in una convention che intende fare chiarezza sul futuro del centrodestra.

Leggi l’articolo in versione integrale sul Secolo d’Italia del 26 luglio