Nel Lazio Pdl in controtendenza: si vince ad Ardea e Montalto

Nel Lazio il Pdl è in controtendenza e mantiene i consensi, il Pd regge e i grillini non convincono, buono il risultato della Polverini con Città Nuove. In provincia di Roma il centrodestra vince ad Ardea dove è stato eletto a sindaco Luca Di Fiori, candidato  ha ottenuto 10.894 voti pari al 54,63% delle preferenze e le liste di centrodestra sfiorano il il 60%. Nel Viterbese il centrodestra strappa alla sinistra Montalto di Castro con Sergio Caci che ha ottenuto (54,33%).
Ballottaggio a Civitavecchia, Cerveteri e Ladispoli. A Civitavecchia  il sindaco uscente Gianni Moscherini ha conquistato in tutto 12.155 (38,1%) contro gli 11.633 voti di Pietro Tidei, deputato del Pd che si è fermato al 36, 6%. A Civitavecchia il Pdl è il primo partito e Città Nuove  è all’8,14%. A Ladispoli si contenderanno la carica di primo cittadino Crescenzo Paliotta, candidato di Pd, Idv, Verdi ecologisti e reti civiche lista civica-Ladispoli città con 6.632 voti pari al 37,79 % e Agostino Agaro, candidato di Pdl, Udc, La Destra, Partito Liberale italiano, Lista civica Città Nuove e altre due liste civiche con 5.297 voti pari al 30,19 %. La sfida a Cerveteri è tra Alessio Pascucci (4.373 voti per il 25,14%), candidato sostenuto da Idv, Verdi ecologisti e reti civiche, Partito liberale italiano e due liste civiche, e Angelo Galli (3.220 voti per il 18,51%), appoggiato da Pdl e due liste civiche. A cercveteri e ladispoli , Citta Nuove si è attestat intorno al 6,70%. In provincia di Latina, a Gaeta il Pdl arriva al ballottaggio ma si è piazzato al primo posto: Cosmo Vitrano è in vantaggio e ha raggiunto il 45% delle preferenze contro l’uscente Antonio Raimondi, fermo al 17%. Qui Città Nuove ha ottenuto il 5,4%. Soddisfatto Fabrizio Cicchitto, capogruppo del Pdl alla Camera: «Con una battuta potrei dire che il Lazio è diventata la Baviera d’Italia, con un centro e un centrodestra che confermano il loro profondo radicamento elettorale nei territori di tutte le cinque provincie della regione». Anche per Gianni Alemanno «nel Lazio per il Pdl non è andata male. Anzi la nostra regione è in controtendenza». Parere condiviso da Renata Polverini: «Per il centrodestra viene fuori un dato positivo. Andiamo infatti al ballottaggio in due capoluoghi di provincia, uno dei quali era di centrosinistra, e abbiamo avuto una vittoria storica a Montalto di Castro con un giovane molto capace. Città Nuove è l’alternativa a uno sterile voto di protesta, che ha avuto una affermazione importante che premia i risultati del buon governo».