Alessandro Di Pietro: «Dopo i consigli tv è l’ora di un talk show»

«Sono nazionalpopolare? Non mi dispiace la definizione. Anzi, mi lusinga». Alessandro Di Pietro, biologo e giornalista, dal 2002 è uno dei volti più familiari di Raiuno. Attraverso Occhio alla spesa, di cui è ideatore e conduttore, ogni mattina (dalle 11 a mezzogiorno) dispensa buoni consigli merceologici e domestici. Un successo certificato da tre anni consecutivi di premio Qualitel, l’indice di gradimento dei telespettatori, bissato dalle vendite dell’Almanacco di Occhio alla Spesa (pubblicato da Rai Eri) che in meno di un mese ha superato le quindicimila copie.

Di Pietro, che fa? Si rivela anche autore di best seller?

Questa edizione del 2012 sta riscuotendo un successo oltre le aspettative. È stata una bella strenna natalizia, ma la gente lo compra anche per avere indicazioni e consigli utili sulla spesa, sulle ricette e sui consumi…

Leggi l’intervista in versione integrale sul Secolo d’Italia del 13 gennaio